Coppia di piatti decorativi, Gualdo Tadino, Osvaldo Dolci

25,00 iva inclusa

Lotto di due piatti da parete dipinti a mano con particolari in oro. Creati all’incirca negli anni 30 dal noto ceramista di Gualdo Tadino, Osvaldo Dolci. Piatti di ottima qualità, ceramica, con foro posteriore per essere appesi, rappresentano due nature morte con frutta e salvaggina.

Entrambi firmati.

Diametro 32 cm, altezza 4 cm.

Disponibile

GORGIO2108020199 ,

Il ceramista umbro Osvaldo Dolci, dopo l’esperienza durata pochi mesi della “Vincenzina” fondata nel 1934 con Angelo Bertaccioni, Dino Lacchi, Adelmo Fabbri e Gardo Remigi, apre, intorno alla metà degli anni , una fabbrica per la produzione di ceramica artistica a Gualdo Tadino denominata “I.C.A.D.O.”(Industria Ceramiche Artistiche Dolci Osvaldo).

La produzione della manifattura, alla quale collaborano la moglie Filziana Megni, suo fratello il pittore Renzo Megni e, a partire dai primi anni Cinquanta, anche il figlio Mario, è costituita da ceramiche d’arredo e d’uso in stile tradizionale gualdese e copie dall’antico decorate a lustro.

Peso 1 kg
Dimensioni 50 × 50 × 50 cm
materiale principale

ceramica

Ti potrebbe interessare…

Usiamo i cookies per mantenere funzionante il nostro sito e renderne possibile la fruizione. Proseguendo dichiari di essere d'accordo con la nostra policy riguardo ai cookie.

Il prodotto è stato aggiunto al carrello.

Continua gli acquisti Carrello